Una Stanza del Sorriso per Casa Priscilla

Una Stanza del Sorriso per Casa Priscilla

Grazie all’associazione Giocaconilcuore la nuova sede di Casa Priscilla si arricchirà di una nuovissima stanza dedicata ai nostri piccoli ospiti. La Stanza del Sorriso sarà un luogo dove poter giocare, rifugiarsi, condividere dei momenti dove il gioco ed il sorriso saranno al centro delle attività.

Riteniamo che il gioco sia un diritto di tutti i bambini e ancor di più per quei bimbi che vivono una situazione di difficoltà. É inoltre provato a livello scientifico come il gioco sia uno strumento per aiutare i più piccoli ad esplorare le proprie emozioni accettando ed elaborando esperienze (specie se negative) a cui non riescono ad attribuire un giusto significato se non adeguatamente accompagnati.

La stanza sarà uno spazio non istituzionalizzato della nuova sede di via Vlacovich in cui sarà possibile usare il gioco, il disegno, la musica per aiutare i piccoli a scaricare le tensioni e i loro disagi condividendo con altri le proprie emozioni e interagendo con gli educatori.

Nella stanza prevediamo di creare dei laboratori per dare libero sfogo alle passioni ed intrattenere i piccoli ospiti con spettacoli, clown, raccontastorie, ecc.

Giocaconilcuore in collaborazione con il Direttivo di Casa Priscilla e gli educatori professionali della struttura raccoglierà le esigenze dei ragazzi attraverso un percorso partecipato per creare un ambiente dove il sorriso sarà di casa.

Per i più grandi in linea di massima immaginiamo delle postazioni di videogiochi con relativi schermi (il cui accesso sarà controllato dagli educatori), dei giochi di società, strumenti musicali in un ambiente idoneo al gioco allegro e colorato.

Per i più piccoli pensiamo ad album da colorare, colori e giochi interattivi privi di pericoli concordati con gli educatori.

Giocaconilcuore è un’associazione formata da volontari che operano per individuare, promuovere e gestire attività di sostegno a progetti mirati al miglioramento della qualità di vita di bambini, anziani o altre persone bisognose e in situazione di difficoltà.