Accoglienza

Accoglienza

CASA PRISCILLA: famiglia di accoglienza, di servizio, di Preghiera.

L’accoglienza è elemento fondante di Casa Priscilla fin della fondazione.

L’accoglienza si fonda fin dal principio sul volontariato che, come ci indica Papa Francesco, è solidarietà e gratuità, per coloro che scelgono questa logica deve essere una spinta verso i fratelli più deboli: “Abbi cura di lui” (Lc 10.35)

Il volontariato comunica: accoglienza, vita, pace e gioia sulla linea di Gesù che passava “accogliendo e sanando tutti” senza interessi.

Questa è la linea del Vangelo che segue Casa Priscilla: un servizio di accoglienza fatto con serenità e disponibilità, chiesto anche ai collaboratori che vi operano.

In questa area delle attività di Casa Priscilla, oltre che vivere in fraternità e in preghiera, ci si riserva il compito di collborare in gratuità nei servizi accreditati con i compiti di:

  • assistenza serale e notturna dopo le ore di servizio degli educatori,
  • accoglienza in emergenza di minori,
  • collaborazione con i nonni del territorio e con le parrocchie limitrofe,
  • servizio di doposcuola gratuito e aperto al territorio per i bambini e ragazzi delle elementari e delle medie, seguito da un operatore e dai volontari con un rapporto 1 a 1,
  • apertura per accoglienza persone disagiate anche tramite l’ascolto, il dialogo e la preghiera.